Della serie c'e' l'abbiamo solo noi, ecco a voi la rete in fibra ottica n. 1 in Italia.


Fastweb e Telecom, stop alle pubblicità sulla fibra.

La pronuncia del Giurì dell’Istituto dell'Autodisciplina Pubblicitaria prevede la cessazione di ogni diffusione degli spot tv e online entro il 6 dicembre. Accolto il ricorso di Vodafone. Nei prossimi giorni saranno rese note le motivazioni

Il Giurì stoppa le pubblicità di Fastweb e Telecom Italia. La pronuncia dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria, che regolamenta la comunicazione commerciale, dà ragione a Vodafone, che aveva avanzato ricorso contro alcune promo delle due telco. La pronuncia riguarda, da un lato, la pubblicità tramite materiali nei punti vendita di Telecom Italia che riportava il claim “La rete in fibra ottica n. 1 in Italia”, e dall’altro, la pubblicità di Fastweb diffusa in Tv e su Internet, con protagonista il velocista Usain Bolt e il messaggio “La nostra fibra fa correre l`Italia a tempo di record” oppure “Sulla tua linea non ci solo limiti di velocità”.

Il Giurì ha disposto l’immediata cessazione di ogni diffusione di tali pubblicità entro martedì 6 dicembre in quanto, si legge nella decisione, “le comunicazioni commerciali esaminate sono in contrasto con l’art. 2 CA”, ossia con quell’articolo del Codice di Autodisciplina che regola la comunicazione commerciale ingannevole. Nei prossimi giorni sono attese le motivazioni di entrambe le pronunce.

#telecomfastwebvodafonepubblicitàfibraotti #bandalarga #ADSL #Bolletta20

POST IN EVIDENZA

© 2016 Antonio Siniscalchi - Via Tenaglie 22 - 20876 Ornago (MB) | P.I. 07929840960 | Powered by STUDIO DAG AGENCY

  • Facebook Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • LinkedIn Social Icon
  • YouTube Social  Icon

SEGUIMI